Leva freno con spinta in basso

Leva freno con spinta in basso

Leva freno con spinta verso il basso per permettere l’azionamento del freno di servizio per i disabili che hanno perso la funzionalità a entrambi gli arti inferiori. Dotato di una forma innovativa, particolarmente gradevole alla vista.

L’ausilio presenta una leva per un’efficace frenatura con il minimo sforzo; inoltre può essere regolata o inclinata a piacere.

La leva freno è approvata dal Ministero dei Trasporti italiano, ha superato i test di compatibilità elettromagnetica ed è marchiato CE.

CONTATTACI

Descrizione

La leva freno LF901 trasferisce al volante il comando a pedale del freno rendendolo azionabile manualmente. Può essere installata su autoveicoli dotati di cambio automatico, di cambio sequenziale al volante o equipaggiati di frizione automatica. La leva freno rappresenta una soluzione di guida ideale per i conducenti con parziale o totale perdita funzionale agli arti inferiori.

Il funzionamento della leva freno con spinta verticale presenta questi vantaggi:

– La forza necessaria per frenare è minima. Tutta la forza impressa sulla leva viene trasmessa al pedale, grazie ad un sistema di leve favorevoli in asse sul pedale stesso.

– Per azionare la leva è sufficiente premerla verso il basso senza staccare del tutto la mano dal volante. Questo movimento è naturale e veloce.

– Il suo buon funzionamento non è ostacolato dalla forma sporgente del cruscotto centrale e durante la frenata la leva non urterà contro di esso.

– I leverismi di trasmissione sono situati all’interno del cruscotto e non sotto il volante, per agevolare la salita e la discesa dall’auto e per mantenere inalterato il design della vettura.

– La frenata è sempre volontaria e la sua intensità è proporzionale alla forza esercitata. La frenata, quindi, non è mai causata dall’ involontaria proiezione in avanti del corpo, che può avvenire in modo naturale durante il rallentamento dell’auto.

– In caso di forte tamponamento che causi l’arretramento della pedaliera, la leva ruota sul proprio asse salendo quindi verso l’alto, anziché verso il conducente.

L’impugnatura della leva freno

Costituita da un pomello che non trasmette sensazione di calore o freddo alla mano. In esso sono integrati tre pulsanti, per l’azionamento del clacson, del blocco freno e dell’economizzatore. L’economizzatore ha il compito (se la leva freno è abbinata ad un acceleratore elettronico Kivi) di ridurre la potenza della vettura: inserendo questa funzione, la potenza dell’auto viene ridotta, in modo da adattarla alle situazioni di guida che richiedono maggiore attenzione (come, ad esempio, nel caso di neo-patentati o di manovre di parcheggio o, semplicemente, nel traffico cittadino, anche per ridurre i consumi di carburante). Per inserire il blocco freno è sufficiente esercitare una pressione sulla leva e schiacciare il relativo pulsante. Per disinserirlo è sufficiente premere sulla leva.

Questo prodotto è approvato dal Ministero dei Trasporti italiano, ha superato i test di compatibilità elettromagnetica ed è marchiato CE.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Leva freno con spinta in basso”
Torna in cima